Logo Small

Lastre “IL VIAGGIO”

VIAGGIARE COL CORPO E CON LA MENTE

Le opere qui esposte nascono dalla necessità di riflettere ancora una volta sul tempo.

L’esigenza espressiva che sta alla base del mio lavoro d’artista si è mossa spesso da questo intento: tradurre nel corpo dell’opera la tensione della forma nel tempo, ovvero il mutamento, la trasformazione del reale.

Il tempo è la dimensione che accomuna tutto ciò che esiste, nella sua natura ambivalente di eterna presenza-assenza. Per l’uomo il futuro è una possibilità, una proiezione, mentre il passato è la sedimentazione di ogni atto in ciò che definiamo storia, memoria, esperienza. Ecco quindi che il nostro presente vive nella continua tensione del mutamento.

 

Attraverso queste opere mi interessava in particolare esprimere come il tempo venga interiorizzato e acquisisca un valore umano, psicologico e sentimentale. Per farlo mi sono servito dell’esperienza del viaggio, o meglio dell’osservazione del paesaggio naturale nel corso di un viaggio, sia come fonte di materiale visivo e percettivo, che come metafora: la vitalità di ogni suo singolo elemento e la mobilità del nostro sguardo su di esso, rendono il paesaggio viaggiato un efficace esempio di trasformazione infinita.

 

Il viaggio ha bisogno di tempo.

 

VIAGGIO SPAZIALE : in questa opera cerco di rappresentare con l’utilizzo di un colore metallizzato come base e la ricerca gestuale fatta di solchi, tracce , l’intreccio tra desideri, sogno e fantasia che mi fanno volare in un’emozione di piacevole smarrimento.

 

VIAGGIO LONTANO: la scelta dei colori la scelta dei gesti vogliono portare un senso di smarrimento che giunge infine a una sensazione di beata dolcezza, richiamando alla serenità dello sguardo che ritrova la sua posizione.

 

VIAGGIO D’AMORE: l’oro, il colore principale scelto per rappresentare la forza dell’amore, insieme alla sua inattesa gamma di riflessi, raffigura gli aspetti dell’amore stesso. Le strisce, i cerchi e i movimenti che sono all’interno delle mattonelle raccontano le dolcezze e l’amaro che l’amore incontra nel corso del suo viaggio.

 

VIAGGIO NELL’ANIMA: è l’incrocio visivo, sensoriale ed emotivo che noi viviamo quotidianamente. La sofferenza che ci incide l’anima è rappresentata da un solco profondo e largo composto di tanti graffi, che col suo luccicante ma nascosto cromatismo suggerisce che ogni esperienza ha in qualche modo un riscontro inaspettato nella nostra vita.

 

UN INFINITO VIAGGIO: il viaggio del desiderio, che per realizzarsi scava solchi e incontra durezze, ma vive della determinazione di arrivare fino alla fine, dove trova una grande gioia e un forte senso di appartenenza.

 

OLTRE IL VIAGGIO: un viaggio dolce dove l’occhio cerca di trovare un senso di beatitudine in armonia con l’anima. Un viaggio nell’ignoto ma mai perso, dove le linee della gamma dei blu cercano di dare quel senso d’appartenenza alla vita.

 

 

OLTRE IL VIAGGIO

 

UN INFINITO VIAGGIO

 

UN LUNGO VIAGGIO

VIAGGIO D’AMORE

VIAGGIO DELL’ANIMA

 

 

VIAGGIO SPAZIALE

 

 

 

Tags: ,

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.